BEAUTY NEWS

Come mettere il fondotinta e sembrare struccate

Non ci sono dubbi sull’importanza di una buona base viso per apparire subito più in ordine e sentirsi sicure di sé. Alzi la mano chi ritiene che il fondotinta sia uno dei must-have nel proprio beauty case! Sono in molte, poi, a sognare ...

Non ci sono dubbi sull’importanza di una buona base viso per apparire subito più in ordine e sentirsi sicure di sé. Alzi la mano chi ritiene che il fondotinta sia uno dei must-have nel proprio beauty case! Sono in molte, poi, a sognare l’idea di apparire perfette, senza che il trucco sia visibile agli occhi degli altri. Insomma, il desiderio è quello di sembrare struccate, senza imperfezioni ma il più naturali possibili. Effetto #IWokeUpLikeThis, o quasi.

Ecco che abbiamo deciso di fare il punto sulla situazione fondotinta e stilare il vade mecum della base naturale perfetta. Obiettivo? Il trucco sul viso c’è, ma non si vede.

LE BASI DI UNA BASE PERFETTA

La crema

Più la pelle è curata e più sarà facile perfezionarla con un fondotinta che faccia apparire naturalmente belle. Non dobbiamo ripetere di bere molta acqua e struccarsi prima di andare a letto, giusto? Anche subito prima di applicare il makeup, è bene assicurarsi che la pelle sia detersa e pulita. Dopodiché al via il prossimo step: la crema idratante.

Il primer

Completa la fase preparatoria con un primer, così da uniformare la grana della pelle, nascondere i pori e far durare più a lungo il trucco. Puoi usarne di diversi tipi in base alle diverse necessità delle zone del tuo viso. Un primer a base di silicone è ottimo da usare “one spot” per qualche occasione particolare; in colorazioni come viola, verde, rosa… ti aiuterà a correggere eventuali discromie.

SCEGLIERE IL FONDOTINTA

A costo di suonare banali, questo è il punto chiave del makeup-no-makeup. Per selezionare il match perfetto con la propria carnagione, ricorda sempre di testare il fondotinta sia su viso sia su collo e di controllarlo alla luce naturale. Non temere di richiedere dei campioni e tornare più volte in profumeria. Hai mai pensato di applicarlo solamente nelle zone più critiche? Magari questa idea potrà guidarti nella tua scelta. La verità è che spesso il fondotinta perfetto lo si trova per tentativi. Sì, al plurale. La buona notizia è che esiste!

PENNELLO, SPUGNETTA O MANI?

Texture diverse richiedono strumenti beauty diversi. Scegli spugnetta e pennelli, se il prodotto che vuoi applicare è cremoso. Il dettaglio importante è che siano sempre puliti, ça va sans dire. Nel caso dei pennelli, più le setole sono compatte e maggiore sarà la coprenza. Preferisci usare le mani? Sfatiamo il mito che non sia abbastanza cool e appropriato. Con le dita puoi stendere le formulazioni più liquide e scaldare bene il prodotto. Anche qui, l’esperienza e i tentativi – per capire cosa funziona meglio – fanno da padroni

IL TUO NUOVO MUST-HAVE

L’obiettivo adesso è trovare il Santo Graal dei fondotinta dall’effetto extra naturale.  A questo proposito, l’ultimo arrivato della gamma Touche Éclat di Yves Saint Laurent si presenta come un prodotto in grado di unire l’effetto zero-imperfezioni assieme a una copertura luminosa e naturale. Il Touche Éclat All-In-One Glow Foundation, oil free e con una composizione al 50% fatta di acqua e agenti idratanti, ha la copertura  di un fondotinta e la sua formula cremosa si trasforma – appunto – in acqua sulla pelle. L’applicazione è a prova di errore, da testare anche senza specchio.

L'articolo Come mettere il fondotinta e sembrare struccate sembra essere il primo su Glamour.it.


+